LA CANTINETTA VINO: INFORMAZIONI E CONSIGLI PER UNA BUONA SCELTA.


Il modo migliore per conservare e degustare alla corretta temperatura la tua collezione di vini.

 

Come per tutti gli appassionati di enogastronomia, la degustazione di una buona bottiglia di vino è solo l’ atto finale di un percorso fatto di attenzione nella scelta dell’ etichetta, utilizzando i giusti bicchieri ma soprattutto servendolo alla giusta temperatura.

Ecco perché le nuove cucine sono sempre più specializzate nel soddisfare una fascia di utenti esigenti e buongustai, desiderosi di esporre e conservare la propria collezione di vini, da degustare nel modo giusto, con semplicità ed eleganza.

La cantinetta vino risponde a tutte queste esigenze perché si adatta e integra perfettamente alla maggior parte dei programmi cucina perché disponibili sia nella versione ad incasso che nella versione free standing.

La cantinetta vino da incasso è più indicata quando la cucina non è di grandi dimensioni perché permette di sfruttare meglio lo spazio disponibile. Le cantine vino disponibili in commercio sono adatte per l’ inserimento nelle basi e anche nelle colonne: in funzione della loro dimensione possono contenere dalle 12 bottiglie della piccola cantinetta vino Candy alle oltre 100 bottiglie della caninetta vino Siemens.

Le cantine vino più piccole hanno generalmente la possibilità di regolare la temperatura su di una sola temperatura: i modelli più grandi sono dotate di un sistema che divide lo spazio in due o più zone con temperatura differente: la parte più fresca ha una temperatura tra i 6 e 11° C adatta per i vini bianchi (4 e 8° C per le bollicine), mentre i vini rossi tra i 10 e i 18° C (temperatura adatta anche per la lunga conservazione). 


                            



Tutte le cantine vino sono dotate di un sistema che assicura il corretto tasso di umidità che deve stare tra il 50 % e l’ 80 % . Al di sotto infatti si rischia che i tappi di sughero si secchino; al contrario, un’atmosfera troppo umida rischia di favorire la formazione di muffe.

Spesso capita che per fare posto ad un numero maggiore di bottiglie si eliminino alcuni piani per poter stipare più bottiglie appoggiando le une sulle altre; questo sistema è assolutamente da evitare perché può modificare il flusso d’aria della ventilazione, creando fastidiosi fenomeni di condensa nella parte bassa della cantina vino, creando muffe.

Queste apparecchiature hanno raggiunto ormai un alto grado di eleganza e perfezione: alcuni modelli hanno eleganti ripiani in legno, porte in vetro con protezione raggi UV, sono molto silenziose e con motori che limitano le vibrazioni (per evitare il deteriorarsi del vino), dotate di display digitali in grado di controllare numerose funzioni come la ventilazione interna, temperatura delle varie zone, illuminazione, allarme porta aperta, mantenendo però un basso consumo.

Se vuoi quindi conservare nel modo giusto la tua collezione di vini la cantinetta non può mancare nella tua cucina perché garantisce una corretta conservazione, mantenendo inalterati sapori e profumi del vino: lo potrai così degustare sempre alla corretta temperatura.

Home News Eventi & News LA CANTINETTA VINO: INFORMAZIONI E CONSIGLI PER UNA BUONA SCELTA.

Dove Siamo

Via Pianezza, 54
10149 - Torino
Tel. 011 733089
P.Iva 07581780017

Social

Orari

Lunedì 15,00 - 19,00
Dal martedi al sabato: 9:00-12,00 15,00-19,00
Eventuali possibili appuntamenti fuori orario.